Vorrei aiutarti a capire meglio cosa siano i paradigmi. In tal modo, quando cercheranno di bloccarti e dissuaderti dal raggiungere i tuoi obiettivi, saprai come riconoscerli. Finché vivi dentro la tua zona di conforto, zona non necessariamente piacevole ma comodamente familiare, i tuoi schemi non metteranno in discussione quello che pensi o fai.

Sarà solo quando ti avventurerai fuori dal tuo modo usuale di pensare e di fare che questi programmi proveranno a distrarti o riempirti di dubbi e paure.

Il paradigma si presenta spesso come “buonsenso” logico, cercherà di deflettere la tua attenzione attraverso dubbi e argomentazioni che a prima vista potrebbero sembrare validi per scoraggiarti dal prendere nuove decisioni o fare dei cambiamenti.

I paradigmi hanno accesso a tutti i file subconsci della tua memoria. Stai attento a quello che pensi o dici perché “scappano fuori” naturalmente.

Poni attenzione a quello che pensi e chiediti :

A cosa sto pensando?

Perché lo penso?

Da dove viene questo pensiero?

Lo sento veramente mio?

E’ un concetto assimilato?

 

Quando cominci ad avere pensieri pieni di paure e preoccupazioni non ti ci immedesimare, non dargli forza, impara a riconoscerli.

Sono semplicemente una limitata parte di te.

Non sono la tua totalità, non comprendono tutto il tuo essere, anche se la tua percezione potrebbe farti sentire il contrario.

Prova a dirti: ” parte di me ha paura in questo momento” oppure ” parte di me è preoccupata in questo momento” e cosi via…

Cerca la frase che ti si addice di più e ripetila ad alta voce. Nota se come cominci a sentirti più libero.

 

Quando ammetti che una parte di te ha paura o ha problemi, riesci a resistere, tenere testa ai paradigmi perché li isoli, gli togli potere e non ti ci immedesimi più con tutto te stesso. Capisci che sono solo una versione di te e questo gli toglie la forza di dirigere la tua vita.

 

I paradigmi sono il tuo termostato interiore

Sono il termostato che decide quanta gioia, ricchezza o amore puoi provare. Sono il termostato che misura le tue variazioni interne per riportarle sempre allo stesso livello. Quando superi il suo settaggio cercherà di dissuaderti usando mille scuse per rimanere sul piano in cui è regolato.

 

Osserva i tuoi vecchi programmi, fatti aiutare a trasformarli da un buon Coach, non dargli spazio quando si attivano, abbi il coraggio di sentirti scomodo quando lo fai, solo questo ti aiuterà a cambiare e superarli.

Ti posso assicurare che ne vale la pena!

 

Cristiana

Comments are closed.

Newsletter

Sarebbe un piacere averti nella mia mailing list

I would love you to be part of my mailing list