“Lo stress è una reazione di paura, è diventato un motto: lo usiamo come scusa per non assumerci la responsabilità dei nostri sentimenti, soprattutto dei nostri timori.

 

Se riesci a equiparare lo stress con la paura e capire che la sensazione di stress è una reazione a qualcosa di più grande di te, puoi iniziare a eliminarlo dalla tua vita.

 

Una persona pacifica e rilassata non è né spaventata né stressata. Se ti senti stressato, chiediti di cosa hai paura. La maggior parte delle persone ha una lunga lista di preoccupazioni che spaziano dalla salute al lavoro.

 

Il tuo obiettivo diventa quindi di eliminare la paura che si nasconde dietro allo stress.

Quello che veramente vuoi è imparare a sentirti al sicuro. Puoi iniziare a farlo lavorando con lo specchio e praticando affermazioni positive. Quando lo fai, puoi sostituire i tuoi pensieri negativi e costrittivi con pensieri positivi che creano pace, gioia, armonia e una vita senza stress.

 

C’è un’espressione che mi piace molto usare: la totalità delle possibilità.

L’ho imparata da uno dei miei primi insegnanti a New York. Questa espressione è sempre stata un punto di partenza per lasciare che la mia mente andasse oltre ciò che pensavo fosse possibile, ben oltre le convinzioni limitate con cui sono cresciuta.

 

Da bambina, non capivo tutte le critiche che mi facevano gli adulti. Era la loro reazione a una giornata stressante o deludente, accettavo le loro critiche come vere. I loro pensieri e convinzioni negative che ho interiorizzato sono diventate limitazioni che hanno condizionato la mia vita per molti anni.

 

La maggior parte delle nostre convinzioni sulla vita e su noi stessi si formano intorno ai cinque anni. Potremmo espanderci un po’ di più da adolescenti e forse un pochino di più da grandi, ma nel complesso cambieremo ben poco. Se dovessi chiederti perché hai una certa convinzione, quasi certamente la ricondurresti a una decisione che hai preso quando eri bambino.

 

Quindi viviamo nei limiti della nostra coscienza di cinque anni. Queste limitazioni spesso ci impediscono di sperimentare ed esprimere la totalità delle nostre possibilità. Pensiamo di non essere abbastanza intelligenti, non organizzati o di non avere abbastanza tempo.

 

Hai la possibilità di accettare queste limitazioni o di andare oltre. Ricorda: i limiti che senti sono tutti nella tua mente e non hanno nulla a che fare con la realtà. Quando impari a lasciar cadere le tue convinzioni limitanti e ti permetti di spostarti nella “totalità delle possibilità”, scoprirai che sei abbastanza bravo e che hai tutto quello di cui hai bisogno. Che hai tutto il tempo che ti serve. Puoi vedere tutti i tipi di possibilità e sei capace di cose straordinarie.

 

Ti invito a dire:

 

divento più fiducioso e competente ogni giorno. Non ci sono limiti alle mie capacità.

 

Il tuo lavoro con lo specchio

 

Per questo esercizio, mi piacerebbe che iniziassi seduto su una sedia comoda con le mani in grembo ed entrambi i piedi appoggiati sul pavimento.

 

Ora chiudi gli occhi e fai tre respiri lunghi e profondi.

Inspira lentamente ed espira.

Inspira ed espira.

Immagina di indossare la tua tensione e la tua paura come un soprabito.

Immagina di slacciare i bottoni e toglierti il ​​cappotto dalle spalle, facendolo scorrere sulle braccia e lasciandolo cadere sul pavimento. Senti qualsiasi paura e tensione che fluisce dal tuo corpo. Senti rilassare i muscoli. Lascia che tutto il tuo corpo si rilassi.

 

Ora prendi uno specchietto e guardati profondamente negli occhi dicendo:

lascio andare tutta la paura che ho

lascio andare tutta la tensione.

Sono in pace.

La libertà dallo stress è il mio diritto divino.

 

Continua a ripetere queste affermazioni più e più volte continuando a guardarti allo specchio.

 

Ora chiudi gli occhi e rimani qualche altro minuto tranquillo.

Ripeti queste affermazioni:

Credo in ME.

Sono una persona capace.

Riesco a farlo.

Posso gestire qualsiasi cosa mi capiti.

Credo nelle possibilità.

 

Ogni volta che ne hai bisogno, ripeti queste affermazioni:

Sono in pace.

Ho tutto il tempo di cui ho bisogno.

La mia vita fluisce facilmente e senza sforzo.”

 

Estratto dal libro Mirror Work di Louise Hay

 

 

 

 

 

Comments are closed.

Newsletter

Sarebbe un piacere averti nella mia mailing list

I would love you to be part of my mailing list